Author Topic: Tecnica per suono e registro acuto  (Read 47 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline fcoltrane

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2459
  • Reputazione dell'utente: +14/-1
Tecnica per suono e registro acuto
« on: May 01, 2021, 09:23:07 PM »
Finalmente mi sono spostato e per qualche giorno posso suonare a campana libera ed è un piacere enorme perché posso suonare per ore senza che nessuno mi possa disturbare . Questo pomeriggio ho provato a studiare una tecnica che mi è servita con il sax per maturare il controllo del suono sul registro acuto . Prima suono una scala maggiore su due ottave e poi sul registro acuto suono un arpeggio di settima prima utilizzando le posizioni normali poi confrontando gli armonici . Quindi ad esempio si re# fa # là si ..  in questo caso la nota la come armonico risulta calante rispetto alla posizione normale ( nel mio caso poi è questa la più intonata perché ho la tendenza ad essere crescente. Lo studio tende a rendere eguale il suono .   Voi avete fatto lo stesso per acquisire padronanza ? Poi lo si fa sul do ecc...